Kubernetes offre nativamente tutti gli strumenti necessari per gestire i deployment delle nostre applicazioni. Tuttavia, man mano che le infrastrutture a microservizi crescono in complessità, le risorse da mantenere aumentano, e la gestione delle configurazioni YAML diventa sempre più complessa. Ed è proprio qui che entrano in gioco due tool a nostro supporto. Da un lato abbiamo Helm, il popolare package manager per Kubernetes; dall’altro Kustomize, il configuration manager che ci aiuta a deployare e personalizzare le nostre risorse. Entrambi ci aiutano a semplificare la gestione dei deployment, ma con due approcci molto diversi. Quale sarà il migliore per la tua applicazione?

Comments

Comments are closed.