Coderetreat. Honor your Craft

Comments

Comments are closed.

Una prima esperienza molto positiva che non rimarrà sicuramente isolata.

Gabriele Lana è molto coinvolgente e simpatico oltre che preparato, come del resto i coach che ci hanno affiancato durante le sessioni di coding.

Ho apprezzato il confronto con sviluppatori che non fossero colleghi e la possibilità di osservare un problema da prospettive diverse.

Mio primo Coderetreat; per ammissione di Gabriele non proprio ortodosso per via del format dello IAD in cui era incluso.
Esperienza forte e arricchente, per via dei diversi skill , linguaggi e approcci con cui ti trovi a che fare. :)
Nella prima sessione qualcuno ha offerto un linguaggio ma poi si è scoperto non essere ferrato e quindi per me che imparavo non è stato il massimo. :/
Scopro come, ancora 12 anni dopo l' Agile Manifesto, molti programmatori ignorano l'uso dei test come strumento integrante del processo di sviluppo. :(
Padrone di casa e vari mentor del tutto all'altezza dei loro nomi, hanno dato aiuto qualificato e illuminante. :)

Esperienza molto positiva! In primis perché trovarsi davanti a un file bianco e non a una bella serie di cartelle con il nostro framework preferito a coccolarci ha rappresentato già una discreta sfida per il sottoscritto, ma anche perché è un approccio proprio diverso al "programmare per lavoro".
Altro punto a favore l'idea di vedere altri linguaggi di programmazione e i relativi frameworks per TDD.
Ottima l'idea della retrospettiva a fine dei pair programming, mooolto utile!
Infine, bravo Gabriele e bravi i coach!

Molto divertente, soprattutto per il confronto con altri sviluppatori. E' bello come lo stesso problema tiri fuori ogni volta una marea di spunti nuovi. Organizzazione perfetta di Gabriele e degli altri facilitatori che hanno riadattato la formula del code retreat al format dell'evento. Altra cosa positiva è stato il fatto di aver finalmente incontrato di persona alcuni amici "virtuali" per scambiare due chiacchiere.

Rated 5

Anonymous at 15:44 on 2 Dec 2013

Piacevolmente stancante! come una giornata di trekking. Mi sono molto divertito ed ho imparato molto.

Bravo Gabriele, bravi i coach , bravi anche i compagni di coding, essendo il mio primo coderetreat c'è voluto un pochino ad ingranare ,le cose da imparare erano molte e nei 45 minuti di sessione ci andavo stretto sopratutto nelle prime sessioni, bello sperimentare anche con i vari vincoli di design, mi sarei fatto volentieri altre 3 sessioni prima di andare a cena :) non vedo l'ora del prossimo coderetreat tra 13 gg :) potendo dare un suggerimento basato comunque unicamente sulle mie attuali necessità ( esercitarmi sul test driven design ) forse con altri kata meno complessi sarebbe stato piu semplice, e un pochino piu stimolante per il fatto di riuscire ad arrivare alla fine del problema nei 45 minuti pur concentrandosi solo sul design ma va benissimo cosi comunque è un ottimo esercizio :)