Wiki-like collaborative development for seamless customer involvement

Comments

Comments are closed.

Rated 1

Anonymous at 08:46 on 2 Dec 2013

mi sarei aspettata qualcosa di diverso, mi pare una complicazione al vecchio waterfall e una pratica burocratica a palla

Started well, but soon became a sort of commercial.
Though the exposition wasn't bad, the whole content was lacking.

Tema (nel titolo) molto interessante, ma la presentazione è quasi subito finita fuori tema trasformandosi in un corso al tool "Portofino".
Avrei preferito un approcio più generale sul tema dei wiki corredato da qualche esempio di esperienza reale.

Difficile esprimermi su questo talk. Da un lato non è riuscito a convincermi, dall'altro è anche vero che ha presentato qualcosa di originale anzichè l'ennesimo talk in lingua Inglese tradotto e riciclato. Per questa sola ragione, gli attribuisco un thumb up in più.

I motivi che limitano il mio giudizio sono:
- ho trovato poca coerenza tra l'introduzione iniziale e la demo. I parallelismi mi sono sembrati distanti;
- non sono riuscito a cogliere i benefici della metodologia proposta, perciò - pur avendone capito gli aspetti implementativi - non sono stato invogliato a sperimentarla;
- come accennato da qualcuno, la presentazione è sembrata a tratti riguardare il sistema "Portofino" piuttosto che la metodologia suggerita. Gli esempi sembravano più orientati a mostrare funzionalità dello strumento, piuttosto che argomentare quanto esposto a livello teorico.

Paolo mi è comunque sembrata una persona preparata e confido possa ovviare a quanto sopra rivedendo l'intervento o - perchè no - con un blog post in cui far emergere i benefici riscontrati sul campo, derivanti dall'uso della metodologia proposta.