Continuous Delivery Overview

Comments

Comments are closed.

Rated 4

Matteo Magni at 19:00 on 15 Nov 2014

bella panoramica

Rated 4

Anonymous at 19:02 on 15 Nov 2014

Spiegato in modo comprensibile qual è il vero significato di continuous delivery, cosa comporta non attuarlo e invece quali benefici porta. È stato utile anche soffermarsi sul tema devops, esempio: se un server si rompe sono in grado con pochi comandi a ripristinarlo con le dovute installazioni e configurazioni? Buoni punti di partenza per fare retrospettiva sul proprio metodo di continuous delivery al fine di migliorarlo.

Rated 2

Anonymous at 23:18 on 15 Nov 2014

Esposizione del CD e delle sue applicazioni, mi è mancato un po' di esposizione su tutte quelle criticità tipiche di un cambiamento da uno sviluppo solito a CD. Purtroppo l'analisi di quelle criticità sarebbe più d'impatto per il cambiamento.
L'esposizione è stata comunque chiarissima, densa di slide ben fatte a supporto

Ottima overview, forse troppo lunga la parte introduttiva di alto livello.

Overview interessante per chi si deve avvicinare a CD. Un buon ripasso con qualche spunto per chi già pratica oppure ha studiato.

Conferenza davvero ben fatta e contenuti adeguati al pubblico.

Ottima overview della CD ed ottima impressione sul relatore.

Due punti che mi sarebbe piaciuto vedere

1] Criticità nel processo di change ipotizzando diverse tecnologie di persistenza e non solo DB SQL ( in particolare gli approcci OODBMS orietned, per esempio graph oriented )

2) L'explanation di un case reale, da un as-is ad un to-be con un'analisi multifattoriale ( costi, organizzazione, numero di deploy/annui e così via )

Comunque ottimo lavoro di Luca Minudel