#noestimates thinking

Comments

Comments are closed.

Rated 4

Anonymous at 12:46 on 15 Nov 2014

Argomento "critico" trattato con un bel mix di competenza e leggerezza. Coinvolgente.

Rated 3

Anonymous at 18:22 on 15 Nov 2014

Rated 4

Anonymous at 23:17 on 15 Nov 2014

Forse l'argomento che più mi stava a cuore. Ogni volta che il capo chiede di stimare in modo assoluto il tempo di realizzazione di un progetto preferisco sempre l'obiezione di coscienza facendolo incavolare, invece di accontentarlo dando il via a inevitabili conseguenze negative dovute al non averci preso... d'ora in avanti avrò alcune frecce in più al mio arco per spiegargli come in certi progetti è meglio tirare a caso andando per somiglianza, piuttosto che sommare i giorni uomo di ogni pezzo fino a fornire una data di consegna.
Molto incisive le slide, forse sarebbe stato meglio sottolineare fin da subito che in certi progetti purtroppo la stima anche se fatta a occhio ce la vuole comunque perché i contratti sono troppo rigidi e non possono essere snelliti in alcun modo.

è stato uno dei miei talk preferiti (e odio fare le stime...)

Argomento molto interessante ed esposto, in pochissimo tempo, con le competenze e la leggerezza che ci voleva. Buonissimo, a mio parere, la volontà non tanto di dire "noestimate va fatto ed è la soluzione" quanto mostrare lo stato dell'arte di questa corrente di pensiero. Grazie sia a Massimo che ai partecipanti

mi è piaciuto molto. una buona sintesi di #noestimates. forse solo un po' lenta la prima parte.

Buona intro all'argomento! Da approfondire sicuramente.

intervento molto piacevole, sia come esposizione che come argomentazione; bravo !

Rated 5

Anonymous at 16:47 on 17 Nov 2014

Il talk che più ho apprezzato. Veramente ben fatto e ben spiegato.

Mi è piaciuto, peccato non avere avuto qualche indicazione in più per come poter convincere l'altra parte che è il modo giusto di approcciare le stime.

Rated 5

Anonymous at 22:55 on 17 Nov 2014

Anche se era la seconda volta che sentivo parlarne finalmente ho colto le sfumature
Dario

Talk molto interessante e svolto a regola d'arte.
Non si ha carta bianca con moltissimi clienti purtroppo ma bisogna fare il possibile per semplificare il proprio lavoro senza basarsi su stime scolpite sulla pietra. Per cui condivido in pieno.

Molto interessante! Sia da un punto di vista "macro" per quanto riguarda l'esposizione generale del concetto NoEstimates, sia da un punto di vista micro come la citazione su User story mapping e la riflessione su cosa sia effettivamente un processo iterativo.
Mi ha aperto gli occhi su cose che pensavo di aver chiaro e che davo quasi per scontato.
Grazie :-).

Non credevo che l'argomento potesse essere così vicino alle mie esperienze. Ottime le slides, davvero ben preparata l'esposizione.