Da anni, nei diversi team con i quali mi sono trovato a collaborare, ho proposto sempre questa pratica: tenere un diario di bordo, da scrivere a fine giornata, per raccontare come è andata, cosa abbiamo imparato, cosa ci manca per chiudere il task sul quale stiamo lavorando e quali ostacoli o dubbi abbiamo incontrato.

Pensatela come un vero specchio dello stand-up meeting: con questo apro la giornata, mentre con il daily journal la chiudo.

Il journal ha tantissimi effetti benefici! Il mio obiettivo è darvi uno spunto per valutare e provare anche voi questa pratica.

Comments

Comments are closed.

Nulla di nuovo per me ma ben esposto e valido visto il poco tempo che aveva a disposizione.

Per nulla banale, il talk è stato capace di veicolare in modo semplice e diretto il valore aggiunto che la scrittura possa apportare anche a livello lavorativo. Non ho mai utilizzato questa tecnica ma sicuramente tenterò l'esperimento.

Da provare subito quanto ascoltato.

Rated 5

Stefano Iasi at 17:49 on 21 Nov 2016

Ben presentato, mi ha fatto venire voglia di provarlo.

Rated 3

Fabio Fabio at 18:42 on 21 Nov 2016

Prassi interessante. Da valutare l'overhead in pratiche agili già dense di rituali. Sicuramente da sperimentare

Rated 5

Daniele at 21:47 on 23 Nov 2016

Pratica utile, spiegata chiaramente da un relatore molto valido. +++