What did you like about this event, and what do you think could be better for the next time? Leave your feedback to help the organizers know what you liked, and what could be improved on.

Comments

Comments are closed

Rated 5

Erminia Lucchelli at 17:57 on 28 Nov 2016

molto utile per la quantità di argomenti e per la possibilità per tutti di dire la loro

Rated 4

Maxbolo at 18:41 on 25 Nov 2016

Good but to solve some booking problems

Mauro Servienti at 06:19 on 24 Nov 2016

Erano tanti anni che non tornavo all'AgileDay, l'ultima volta credo nel 2012.

Tutti quelli con cui ho parlato hanno detto che che è stata molto bella la "unconference" di venerdì, peccato non esserci stato, non so se sia positivo o negativo, comunque la maggior parte dei commenti erano del tipo: dovevi esserci ieri.

Le note positive:

* L'università di Pavia in termini di fascino ha pochi eguali, bello essere in pieno centro storico, comodissimo per il pranzo e gli spostamenti da e per la keynote
* Il lean coffee è stato ottimo (per altro ignorato da quasi tutti, eravamo due gruppi per un max di 20 persone)
* Sentire un giovanissimo accusare l'AgileDay di auto-referenzialità
* Le chiacchiere con le persone

Le note negative:

* La location in termini di disposizione delle aule e spostamenti tra una sessione e l'altra
* Alcune sessioni imbarazzanti
* Gli abstract che non hanno nulla a che spartire con i contenuti della sessione, o comunque buttati li a caso
* La troppa auto-referenzialità
* Gli speaker superstar che ormai si permettono di fare sessioni vuote e inique
* Il feedback deve essere anonimo, altrimenti è falsato dall'esposizione pubblica, che facilmente si tramuta in pubblica gogna. Quando ci devi mettere la faccia, ti devi esporre in prima persona, ed inevitabilmente calmierai te stesso.
* Far provare gli speaker prima, una persona può anche non essere uno speaker professionista ma le basi sono le basi e in questo la responsabilità è dell'organizzazione
* Apprezzo molto l'includere nuovi speaker ma bisogna metterli in una "zona" sicura sia per loro sia per l'organizzazione. Buttare un nuovo speaker, alla prima esperienza nella tana dei leoni davanti a più di 50 persone è un rischio troppo alto per tutti.
* Il programma sul sito era incomprensibile

Rated 5

Valentina Vivian at 21:07 on 23 Nov 2016

Concordo sul "una volta l'anno è troppo poco!!!" anche due forse, visto che avevo partecipato anche all'Agile Business Day di Venezia.
Grande evento! Grandi temi! Peccato non avere il dono dell'ubiquità!

Alcuni note pratiche forse:
- Non sono riuscita ad iscrivermi alle unconference di venerdì, ma ero curiosa di capire le modalità che forse non erano così chiare da sito
- Il programma era incomprensibile sul sitoooo :( mi sono costruita un excel per capire le sovrapposizioni... è stato un sollievo il depliant con il programma come tabella!
- La location era sicuramente molto affascinante (non ero mai stata a Pavia ne' tantomeno all'Università), confesso però che sono morta di freddo tutto il giorno...

Rated 5

Alessandro Ronchi at 20:22 on 23 Nov 2016

Imperdibile.

Ospiti sempre di livello e ottima esperienza con la prima unconference che spero sarà ripetuta in futuro.

Torno a casa con numerosi spunti, qualche amico in più e tante penne :)

Rated 5

Tiziano Interlandi at 18:25 on 23 Nov 2016

Una volta l'anno è troppo poco.

Rated 5

Franco Lombardo at 23:51 on 20 Nov 2016

Come sempre un grandissimo evento, punto di incontro con persone di grande valore tecnico e umano. Si respira un'atmosfera unica!