Nanos gigantium humeris insidentes (Design pattern dentro Symfony 2)

Comments

Comments are closed.

Mi aspettavo qualcosa di meglio di una semplice carrellata di pattern...

Tanti pattern che utilizzi ogni giorno anche senza saperlo

Tanti copia/incolla da libri e quant'altro, senza un adeguato approfondimento.

Probabilmente con un po' più di tempo sarebbe potuto essere un approfondimento molto utile.
È sembrata troppo veloce l'esposizione anche se gli argomenti c'erano ed erano interessanti.

Argomento sempre in voga, utile per capire alcuni processi applicativi di symfony

Buon intervento introduttivo per chi non è molto pratico di pattern; ovviamente un argomento tanto vasto non può essere esaurito in un'ora, e sicuramente chi è esperto può averlo trovato poco interessante, ma nell'economia della conferenza secondo me è più che adeguato.

Molto interessante, utile a chi si avvicina a symfony2 solo ora.

L'argomento troppo vasto ha permesso solo un veloce elenco, un po' tagliato alla fine

bello l'approccio per capire meglio la struttura del framework senza subirla

Credo che Symfony possa esser un buon modo per studiare e comprendere i pattern e le slides di @liurgio possano essere un buon riferimento per identificarli. Peccato che non siano riusciti a gestire bene i tempi.

Troppa carne al fuoco per il tempo a disposizione. Ad ogni modo davvero utile capire quali pattern vengono usati "tutti i giorni" in Symfony e ottimo punto di partenza per capire quali pattern approfondire per capire al meglio Symfony.

Mi è piaciuto il messaggio, vedere i design pattern dei libri applicato al quotidiano è il valore aggiunto.

Troppo poco il tempo per l'argomento molto vasto.
Sempre utile comunque diffondere il verbo dei pattern.

Rated 4

Anonymous at 20:01 on 18 Oct 2013

Il talk è stato un ottimo spunto per cominciare a esplorare il codice di Symfony con po' di consapevolezza in più. Mi è dispiaciuta la corsa contro il tempo sul finale, alcuni contenuti potevano essere approfonditi meglio, con un po' di tempo in più.

si vede che i ragazzi la sanno lunga, io ero troppo a digiuno di symfony per capire al 100%. liugrrio è una fusion ben riuscita.

Rated 2

Anonymous at 21:34 on 18 Oct 2013

Argomento troppo complesso per essere anche solo accennato in mezz'ora

Una bella ripassata fa sempre bene, se è divertente ancora meglio, come in questo caso. Parola d'ordine "disaccoppiato". Bravi

Mi accodo ai commenti precedenti, ottimo talk per fare una bella ripassata. Col tempo a disposizione non si poteva fare di più anche se a quel punto avrei preferito vedere un pattern in meno piuttosto che chiudere di corsa

Gestione dei tempi un po' sballata. Troppi design pattern per approfondirli a livello avanzato e spiegati troppo in fretta per chi ne è digiuno. L'argomento è importantissimo e secondo me per migliorarlo dovreste fare una scelta per capire a chi vi state rivolgendo e modificare il target di conseguenza.

P.S.
Mancava l'observer che nel tema "disaccoppiamento" è abbastanza fondamentale.

Una carrellata un po' troppo veloce su troppi pattern. Probabilmente a causa della mia scarsa conoscenza dell'argomento, avrei apprezzato di più una sola slide che li elencava tutti e un paio di pattern descritti nel dettaglio.

Come personale giudizio reputo il talk troppo di alto livello per me, argomenti troppo nuovi di certo non mi aspetto di capire tutti i design pattern in 30 minuti quindi l'ho presa come uno stimolo e un suggerimento per andarmeli a studiare. Senza questo talk magari tra un anno o due avrei scoperto il medatior pattern.

Good!! Utile consocere come symfony applica questi pattern all'interno del suo codice. Fonte di ispirazione anche per provare ad applicarli.

Talk troppo ad alto livello per me, che sono ancora troppo a digiuno di Symfony e i suoi pattern per capire il talk al meglio, ma l'energia e la simpatia dei talker mantengono il coinvolgimento altissimo e gettano delle basi solide per migliorarsi. Complimenti.

ottimo talk introduttivo ai pattern, l'unico difetto (come già detto anche dagli altri) è stata la gestione del tempo a disposizione