Il Sagrantino di Montefalco è un vino longevo e molto potente, che ha conosciuto negli ultimi anni notevole fortuna; il rosso di Montefalco è considerato - erroneamente - il suo fratello minore. In realtà si tratta di due vini diversi, entrambi prestigiosi, adatti a occasioni diverse. Ma che c'entra il vino con la user experience? E con la ricerca con le persone in particolare? Il vino è senz’altro una forma di esperienza, per gli enofili forse tra le più elevate. Prendendo spunto dal mondo del vino, esploriamo in che modo possiamo fare ricerca con le persone in progetti con tempi e budget limitati.

Comments

Please login to leave a comment

Nicola Bonora at 10:34 on 10 Jun 2022

Sempre bravo Luca!

Non mi è piaciuta esposizione… e livello dell’argomento trattato.

Molto interessante

Interessante l’approccio di continua discussione attraverso i post-it

Maresca at 11:07 on 10 Jun 2022

Molto interessante

Marina Lovato at 11:45 on 10 Jun 2022

Ascolterei per ore Luca, sempre bravo!

GUIDO MARTINI at 11:55 on 10 Jun 2022

Interessanti le pratiche e bella la metafora

Erika Tondo at 12:09 on 10 Jun 2022

Grazie Luca!

Moschetta at 13:00 on 10 Jun 2022

.

Bravo Luca! Interessante il card sorting collaborativo

Sara Borghi at 14:30 on 10 Jun 2022

Paragone molto interessante!

Gran bel talk e consigli pratici utilissimi

👍

E comunque la ricerca utente è un rosso di montefalco, non sarà mai un tavernello :)

Insight molto interessanti!

Rosati sempre utile e professionale nei suoi talk

Davide Marchi at 17:42 on 10 Jun 2022

.

Chiara Scesa at 17:43 on 10 Jun 2022

Chiaro e generoso

Buona capacità descrittiva e argomento interessante.

In 30 minuti non è semplice trattare tecniche simili anche solo per il fatto che riguarda l'architettura dell'informazione che, come Luca stesso diceva, negli ultimi anni viene un po' sottovalutata.
Luca nel suo talk ha gettato alcuni semi che sono certo germoglieranno in diversi dei partecipanti.
Io da alcuni anni uso il suo card Sorting Delphi partecipativo e i vantaggi sono davvero molti anche in termini di fiducia guadagnata agli occhi di quei stakeholders (non designer) che vai a coinvolgere.

Mike Liutic at 16:25 on 11 Jun 2022

Luca è sempre una garanzia. Sinonimo di metodo e affidabilità. Interessante esperienza

Ho apprezzato l'intervento di perché tiene conto della realtà che ci si trova ad affrontare in azienda.

Lontano dai dogmi l'approccio che suggerisce è una possibilità per avere un impatto.

Forse avrei tenuto leggermente più corta la digressione sul vino.

Complimenti!