A grande richiesta, per la prima volta GrUSP (il team di cssday e kerning) organizza un evento dedicato esclusivamente alla User Experience, in tutte le sue declinazioni.

Monday 30th May 2022

18:35
0
Umarèll Experience: cosa aspettarsi quando si progetta per un’utenza senior
Talk by Federica Tonon (40 minutes)

Come progettisti UX sarà sempre più probabile trovarci di fronte a un paradosso: progettare esperienze d’uso nuove per chi non ha mai né visto né provato le vecchie. In un mondo di nativi digitali, tutti ci siamo trovati di fronte a richieste di aiuto di persone nate in tempi analogici, che devono adattarsi all’utilizzo imperante del mobile anche per i servizi più essenziali. Ma come dovrebbe essere l’esperienza d’uso ottimale per questa utenza? La terminologia e i pattern più canonici non possono essere dati per scontati, vanno trovati nuovi pilastri e sfidati i propri bias. Raccoglieremo una serie di strumenti, un kit di base derivato dalla stessa voce ed esperienza con questi utenti, per poter mettere in cantiere una UX eccellente, a prova di Umarèll.

19:15
0
Dal progetto al prodotto. Un’esperienza in ambito industriale
Talk by Francesca Della Bianca, Steve Maraspin (40 minutes)

Quali sono le peculiarità della progettazione di esperienze in ambito industriale? Quali le similitudini con gli altri settori? Quali sono gli aspetti rilevanti da tenere in considerazione quando si passa da un progetto specifico a un prodotto destinato a più realtà? Sono queste alcune delle domande a cui daremo una risposta nel talk. Analizzeremo il caso pratico dello sviluppo di un prodotto, nato dalla “fusione” di processi di analisi e design in contesti simili ma tutti diversi tra loro. Con l’obiettivo di soddisfare le esigenze funzionali di clienti diversi, garantendo al tempo stesso una buona esperienza per gli utilizzatori finali. Nel talk condivideremo gli approcci che abbiamo utilizzato, dando enfasi a quelli che hanno funzionato, e a quelli che abbiamo dovuto rivedere.

19:55
0
Il valore della UX applicata ai dati aziendali
Talk by Serena Alampi (40 minutes)

Spesso nel costruire nuovi prodotti o nel migliorarne di esistenti sia le piccole che le grandi aziende decidono di affidarsi a designer e ricercatori in ambito User Experience. Qual’è il valore nel combinare i principi della UX con le analisi dei dati aziendali?

Friday 10th June 2022

09:45
0
Il Sagrantino, il Rosso di Montefalco e la ricerca con le persone. Lezioni di user experience design dal mondo del vino
Talk by Luca Rosati (43 minutes)

Il Sagrantino di Montefalco è un vino longevo e molto potente, che ha conosciuto negli ultimi anni notevole fortuna; il rosso di Montefalco è considerato - erroneamente - il suo fratello minore. In realtà si tratta di due vini diversi, entrambi prestigiosi, adatti a occasioni diverse. Ma che c'entra il vino con la user experience? E con la ricerca con le persone in particolare? Il vino è senz’altro una forma di esperienza, per gli enofili forse tra le più elevate. Prendendo spunto dal mondo del vino, esploriamo in che modo possiamo fare ricerca con le persone in progetti con tempi e budget limitati.

10:30
0
The evolution of the role of designers: From task executors to strategic informants
Talk by Francesco Vetica, Laura Camillucci (35 minutes)

Come si definisce il ruolo di un designer secondo la maturità di un organizzazione? All'interno di questo case study racconteremo come le attività di progettazione abbiano ricercato sempre un impatto strategico e come designer abbiamo la necessità di sviluppare sempre più l'abilità di influenzare decisioni di business.

11:35
0
Tutto quello che può andare storto facendo ricerca (e lo farà)
Talk by Raffaella Roviglioni (35 minutes)

Nella ricerca con le persone le tecniche di base si imparano dai libri, i consigli pratici e la profondità dai corsi e dai mentori, e poi c’è l’esperienza reale sul campo, che si matura da soli e grazie allo scambio con i colleghi. È quella che ti insegna ad allenarti come ricercatore e ad affrontare gli imprevisti che sono sempre dietro l’angolo. In questo intervento voglio raccontarvi delle storie di ricerca dal field che mi sono capitate nel corso degli ultimi 12 anni di lavoro in questo ambito, e condividere e discutere con voi le riflessioni che ne sono scaturite, e cosa ho imparato lungo la strada. L’intento è di trasmettervi quello stimolo a notare i dettagli, interiorizzare ogni insegnamento dalle esperienze quotidiane di ricerca che vivrete, e magari anche a passarvi una briciola della passione che nutro per questo lavoro, che mi accompagna ancora ogni giorno. Da una storia all’altra, il talk toccherà questi argomenti: - Gli obiettivi ballerini - Il perimetro da concordare - Il recruiting con sorpresa - Il contesto che non puoi controllare - I partecipanti inaspettati - I problemi tecnici. Per ciascuno di questi, vi racconterò almeno una storia da cui ho ricavato delle lezioni su cosa sia andato bene, cosa è andato storto, e cosa potevamo fare meglio. In conclusione del talk, proverò a riassumere quanto imparato in un piccolo vademecum sui punti di attenzione quando si fa ricerca.

12:10
0
Quello che l'utente (non) dice: come Notion e l’Atomic UX Research possono aiutarci a democratizzare e scalare la user research
Talk by Laura Morabito (35 minutes)

Come fare ricerca quando si è in pochi e si fa tanto? Come rendere tutti partecipi e attenti ascoltatori della voce degli utenti? Come trasformare questa voce in insight trasversali e facilmente riutilizzabili, a prescindere da chi e quando li ha raccolti? In questo talk vi racconterò come ho cercato di rispondere a queste domande creando un Research Repository partecipativo su Notion e utilizzando il modello dell’Atomic UX Research di Daniel Pidcock per costruire una conoscenza condivisa e distribuita, facile da consultare ed alimentare per tutti (non solo researcher e designer!) e in continua evoluzione. Vedremo come costruire un repository che è assieme un playbook di buone pratiche e lezioni imparate sul campo, un strumento di raccolta della voce dell’utente per tutte le figure che vi sono in contatto e un framework per trasformare le evidenze di ricerca in insight e gli insight in azioni sul prodotto.

14:00
0
Come fare handoff senza farti odiare
Talk by Claudio Postinghel (35 minutes)

Gli sviluppatori mi odiavano. Cioè, non è che mi odiassero proprio, ma i loro occhi sorridenti della pausa caffè erano occhi rancorosi nei momenti di handoff. Così come i miei quando vedevo il mio design sviluppato. Allora mi sono messo all’opera: - Ho osservato il lavoro mio e dei miei colleghi. - Ho intervistato designer, developer, PM di altre realtà. - Ho testato rituali e pratiche diverse. E ho capito una cosa: i progetti hanno sempre delle aree di incertezza che sviluppo deve riempire. Questo è frustrante per sviluppo, perché non sa come eseguire, e frustrante per design, perché non vede sviluppato il design che aveva in mente. E dannoso per la qualità dei progetti. Adesso invece è tutto diverso! Il mio lavoro è più veloce e preciso. I rapporti e la frustrazione sono ai minimi storici. I rework e le incomprensioni pure. E i prodotti che sforniamo sono sempre più accurati. Voglio condividere tutto questo, vi racconterò: - perché sviluppo non capisce design, - perchè design non capisce sviluppo, -come portare a casa il miglior risultato, sul team e sul progetto.

14:35
0
DesignOps - Come ho creato un team UX da zero in azienda
Talk by Filomena Sepe (35 minutes)

In Italia si parla pochissimo di DesignOps, sentiamo sempre parlare di DevOps, ma cosa succede quando devi mettere su un team da zero, in un'azienda dove tutti sono convinti che i designer siano degli sviluppatori? Cosa succede, quando vieni assunta per formare un team ma nessuno ha ancora capito perché. Sembra assurdo vero? È stata la mia esperienza di quest'anno, sono la responsabile più giovane della mia azienda e sono stata assunta per formare questo famoso team UX, ti racconto com'è stato, come crearsi degli alleati e come sopravvivere in un azienda dove vige il veto dei developers.

15:40
0
Para-UX: la User eXperience per le persone con disabilità
Talk by Stefano Minoia (35 minutes)

Parlare di User eXperience senza parlare di accessibilità è ormai anacronistico, ma troppo spesso sembra che questi due concetti siano in contrasto tra loro. Al contrario, fare attenzione alle necessità delle persone con disabilità spesso migliora la UX per tutti gli utenti, così come è vero che alcuni principi dello UX-oriented design possono essere utilizzati efficacemente per migliorare l'accessibilità di un sito o un'applicazione. Partendo dai diversi bisogni delle persone con disabilità, scopriremo insieme principi generali e tecniche pratiche per creare esperienze utente che siano realmente inclusive.

16:15
0
Progettare la UX per le conversioni
Talk by Alessandra Petromilli (35 minutes)

Gli utenti lasciano un sito Web quando non riescono a trovare ciò che vogliono o non trovano segnali che indichino il percorso da seguire. Partire da come le persone fruiscono le informazioni è un modo efficace per migliorare il proprio conversion rate, ma non basta. Durante la sessione Alessandra Petromilli, Chief Experience Officer di Hinto® srl ci racconterà attraverso alcuni case studies, come fattori quali: micro copy, usabilità, architettura dell'informazione ed elementi di trust, siano la chiave per ottenere risultati ottimali.

16:50
0
Build, measure, learn, repeat.
Talk by Filippo Gianessi (35 minutes)

Un prodotto senza utenti non è un prodotto. La crescita della base utenti di un prodotto digitale è il tema esistenziale di qualsiasi business. Eppure poche persone parlano di come ottenerla, ancora meno di come affrontarla in maniera sistematica. In questo talk parleremo di come all'interno del team growth di Spreaker from iHeart abbiamo strutturato un processo di continuous learning attraverso la definizione e misurazione di esperimenti, delle difficoltà incontrate e dei risultati ottenuti.